• Accreditato da
  • Organizzatore

Presentazione

Presentazione

Questo progetto FAD  si configura quale follow up  del corso residenziale della  SIEOG- Società Italiana di Ecografia Ostetrica e Ginecologica e Metodologie Biofisiche -  sullo screening del secondo trimestre che si è svolto ad aprile 2018 a Firenze e vuole essere uno strumento didattico  fruibile in differita utile alla pratica quotidiana per  tutti gli operatori sanitari impiegati nella diagnosi ecografica  delle anomalie fetali.

Target di utenza

Il progetto è rivolto a tutti  gli operatori , soprattutto giovani specializzati, impiegati nella diagnostica ecografica in ostetricia e diagnostica prenatale ed intende puntualizzare aspetti che,  se apparentemente assodati, a volte  comportano incertezze sia in ambito tecnico che procedurale.

Professioni sanitarie ECM a cui è rivolto:

n. 750 posti disponibili per MEDICO CHIRURGO  (Disciplina: Ginecologia e Ostetricia) 

Obiettivo del corso

Obiettivo di questo corso  è  contribuire ad una preparazione adeguata agli standard definiti dalle attuali Linee Guida SIEOG, anche alla luce della continua evoluzione delle metodiche ecografiche  nonché di cercare di colmare eventuali  lacune formative,  rafforzare le conoscenze al fine di identificare situazioni patologiche o parafisiologiche che non devono sfuggire agi esami di screening.

Uno spazio è rivolto anche agli aspetti medico legali ed assicurativi.

Iscrizione

Il Corso è gratuito per i Soci Sieog in regola con la quota associativa anno 2019. 

Il Socio Sieog può richiedere il codice di accesso che consenta la partecipazione gratuita, vi invitiamo a contattare la Segreteria Sieog.

Il Corso per i NON SOCI SIEOG è a pagamento, la quota di iscrizione è di € 19,00 iva inclusa.

 

ISTRUZIONI ACCESSO IN PIATTAFORMA

Creare un utente

  1. Cliccare su AREA RISERVATA (in alto a destra) ed in seguito su REGISTRATI per creare un account e ottenere username e password. Il sistema richiederà l’inserimento dei dati personali inclusa categoria professionale e disciplina di specializzazione
  2. A operazione conclusa verrà inviata una e-mail di conferma contenente un link sul quale cliccare per confermare l’attivazione dell’account
  3. Ad account attivato, occorrerà tornare in piattaforma www.borgiedu.com, cliccare su area riservata e utilizzare username e password ottenuti per effettuare il login

Riscattare il codice (solo per i SOCI SIEOG)

  1. Selezionare il corso nella home della piattaforma o dal catalogo degli eventi e cliccare su “Iscriviti” a login già effettuato
  2. Il sistema sottoporrà la domanda “Hai un codice da ricattare?” e una volta cliccato su “SI” inserire il codice ottenuto dalla Segreteria SIEOG nell’apposito riquadro e cliccare su invio
  3. Al termine di tutti i passaggi il corso risulterà attivo sul proprio pannello e sarà possibile accedere a tutti step

Acquistare il corso (per i NON SOCI SIEOG)

  1. Selezionare il corso nella home della piattaforma o dal catalogo degli eventi e cliccare su “Iscriviti” a login già effettuato
  2. Il sistema sottoporrà la domanda “Hai un codice da ricattare?” e una volta cliccato su “NO” selezionare aggiungi al carrello e seguire tutti i passaggi per proseguire con il pagamento (paypal)
  3. A pagamento effettuato il corso risulterà attivo sul proprio pannello e sarà possibile accedere a tutti step successivi
  4. Una volta processata la pratica riceverà dalla nostra amministrazione regolare fattura

Step

  1. Modulo Formativo: della durata di 7 ore formative e composto da video lezioni e letture consigliate. Non sarà possibile passare agli step successivi se non vengono raggiunte le ore di formazione previste
  2. Qualità percepita: compilare come la normativa ECM richiede la scheda di valutazione evento formativo.
  3. Test finale di valutazione: il test è da effettuarsi dopo le necessarie ore di formazione (n.7 ore). Il questionario è a risposta multipla ed a doppia randomizzazione come da normativa ECM. Per il superamento del Test è necessario rispondere correttamente al 75% delle domande
  4. Attestato di partecipazione: è possibile scaricare direttamente dalla piattaforma l’attestato di partecipazione all’evento
  5. Certificato crediti ECM: se sono state raggiunte le necessarie ore di formazione, il Test è stato superato con successo e la scheda di valutazione dell’evento è stata compilata, il sistema Le permetterà di scaricare anche la Certificazione Crediti ECM

Programma

  • L'utilizzo dell'ecografo e metodologia dell'esame ecografico di screening - N. Chianchiano
  • L'ambulatorio di ecografia ostetrica: aspetti strutturali, refertazione, documentazione, archiviazione - F. Labate
  • Informazione e aspetti medico legali correlati all'esame di screening - A. Sciarrone
  • Aspetti assicurativi e copertura assicurativa - R. Cornaghi
  • L'encefalo Fetale: metodologia di indagine, reperti anatomici, aspetti ecografici normali e patologici principali - P. Volpe
  • Al di fuori del feto: la placenta, il cordone ombelicale, il liquido amniotico, la cervice uterina - R. Musone
  • Il cuore fetale. Efflussi e 3 vasi: metodologia di indagine, reperti anatomici, aspetti ecografici normali e patologici principali - L. Pasquini
  • Il massiccio faccia fetale: orbite e labbra, pitfalls, aspetti anatomici, aspetti ecografici normali e patologici principali, pitfalls - V. De Robertis
  • Lo scheletro fetale: metodologia d'indagine, reperti anatomici, aspetti ecografici normali e patologici principali, pitfalls - M. Lituania
  • Torace e addome: metodologia di indagine, reperti anatomici, aspetti ecografici normali e patologici principale, pitfalls - G. M. Maruotti

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Mezzi tecnologici necessari

I requisiti di sistema necessari per fruire del programma FAD proposto prevedono:

  • PC, notebook, Netbook, tablet con sistemi operativi Win (Windows 7 o superiori), Mac (Mac Os X 10.9 (Maverics) o superiori) o Linux
  • Un normale browser di navigazione in Internet (Explorer, Safari, Mozilla, Google Chrome ecc. aggiornati all'ultima versione)
  • Una buona connessione internet adsl con cavo di rete o WIFI (verificare eventuali firewall reti aziendali)
  • Una casella di posta elettronica
  • Un microfono per eventuali interventi orali

Ulteriori software necessari qualora non installati sul pc dell’utente (anche se di uso comune o già preinstallati sulla quasi totalità delle macchine; es.: Acrobat Reader, Adobe FlashPlayer)

possono essere scaricati ai seguenti link: - Acrobat Reader

  • http://www.adobe.com/it/products/reader.html - Adobe Flash Player
  • http://get.adobe.com/it/flashplayer/

Procedure di valutazione

Come da normativa ECM è necessario completare la Scheda di qualità percepita. Se lo ritiene opportuno potrà inviare copia della scheda di qualità compilata (è possibile scaricare il pdf), con particolare riferimento al punto 5, oltre che al Provider, anche a: ecmfeedback@agenas.it

Il Test è da effettuarsi in seguito all'analisi ed allo studio del modulo formativo e quindi in seguito al raggiungimento delle necessarie ore di formazione (n.7 ore). Il questionario è a risposta multipla ed a doppia randomizzazione come da normativa ECM. Per il superamento del Test è necessario rispondere correttamente al 75% delle domande.

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Dott.ssa Ambra Iuculano
    Servizio di Ginecologia e Ostetricia Diagnosi Prenatale e Preimpianto, Terapia fetale Ospedale Microcitemico ASL 8, Cagliari

Docente

  • Dott. Nicola Chianchiano
    Ospedale “Buccheri La Ferla” F.B.F., Palermo
  • Dott. Riccardo Cornaghi
    Consulente Risk Management
  • Dott.ssa Valentina De Robertis
    UOC di Medicina Fetale Ospedale Di Venere di Bari - Ospedale Sarcone di Terlizzi
  • Dott. Francesco Labate
    U.O.C. Ostetricia e Ginecologia A.O. Ospedali Riuniti “Villa Sofia - Cervello” Palermo
  • Dott. Mario Lituania
    S.S. Medicina Fetale e Prenatale E.O. Ospedali Galliera Genova
  • Dott. Giuseppe Maria Maruotti
    U.O.C. di Emergenze Ostetriche e Ginecologiche A.O.U. Federico II - Napoli
  • Dott.ssa Rosalia Musone
    UOC di Ostetricia e Ginecologia A.O. di Caserta Sant’Anna e San Sebastiano
  • Dott.ssa Lucia Pasquini
    Centro prevenzione e diagnosi prenatale difetti congeniti Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi
  • Dott. Andrea Sciarrone
    Centro di Ecografia e Diagnosi Prenatale Ospedale Sant'Anna, Torino
  • Dott. Paolo Volpe
    U.O. Medicina Fetale e Diagnosi Prenatale, Ospedale Sarcone di Terlizzi

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Ginecologia e ostetricia
leggi tutto leggi meno